Spedizione gratuita per ordini superiori a € 500

Complimentary Blessing

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

How To Pray The Christmas Rosary

Come recitare il Rosario di Natale

Ogni esigenza ha il suo rimedio, ogni occasione ha il suo rosario.
Sapevi dell'esistenza del Rosario di Natale?
È uno speciale strumento di preghiera; così speciale che i cristiani di tutto il mondo lo usano durante l'Avvento e il periodo natalizio per celebrare la nascita di Gesù, nostro Salvatore, e onorare la Beata Vergine Maria che, più di 2000 anni fa, diede alla luce il Figlio di Dio.
È composto da cinque decine di grani, come un rosario convenzionale, ma ognuna di esse è dedicata a un mistero legato alla nascita di Gesù.
Scopri come recitare il rosario di Natale qui in basso, leggendo i paragrafi seguenti.

Rosario di Natale: come pregarlo

Rosario di Natale.
ACQUISTA ORA>

Primo mistero: Gabriele appare a Zaccaria

L’Arcangelo Gabriele apparve a Zaccaria, dicendogli:

"Non aver paura, Zaccaria, le tue preghiere sono state ascoltate e presto tua moglie Elisabetta ti donerà un figlio, che chiamerai Giovanni".

Zaccaria gli rispose:

"Como posso esserne certo? Sia io che mia moglie siamo molto anziani”.

Allora l’arcangelo gli rispose:

"Sono Gabriele, è Dio Onnipotente a mandarmi con la finalità di darti questa buona novella…
Niente è impossibile per Dio".

Dedica una preghiera a Gesù Bambino, per commemorare questo primo mistero legato a Zaccaria.

Caro Gesù Bambino,
mi rivolgo a te con piena fiducia,
perché credo che Tu sei Dio e per intercessione della tua Santa Madre
puoi soccorrermi in ogni necessità.
Ti amo con tutto il mio cuore, con tutta l’anima e con tutte le forze.
Mi pento sinceramente dei miei peccati e
ti chiedo la forza per vincere tentazioni e debolezze.
Aiutami a servirti con fedeltà e ad amare il prossimo come me stesso.
Signore Gesù, Bambino onnipotente,
oggi ti prego in particolare per una grazia che tanto desidero…
(menziona qui la grazia).

Sono così sicuro del tuo Amore,
che prima ancora di conoscere il risultato della mia preghiera,
ti ringrazio Gesù, perché Tu sei Dio e nulla ti è impossibile.

Amen.

Dopo aver recitato questa preghiera, inizia con i grani della prima decina, e recita

  • 1 Padre Nostro
  • 10 Ave Maria
  • 1 Gloria

Concludi la prima decina di grani pronunciando “Gesù, nasci nel mio cuore e riempilo del tuo amore”.

Medaglia di San Gabriele Arcangelo

Medaglia di San Gabriele Arcangelo, Messaggero di Dio.
ACQUISTA ORA>

Secondo mistero: L’Arcangelo Gabriele si presenta a Giuseppe e Maria

Prima che andassero a vivere insieme, Maria si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Un angelo del Signore apparve in sogno a Giuseppe e gli disse:

"Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa,
perché quel che è generato in lei viene dallo Spirito Santo".

Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo del Signore e prese con sé la sua sposa, la quale partorì un figlio, che chiamò Gesù.
Preghiamo insieme per San Giuseppe e Santa Maria. 

Santa Maria, Madre sempre vergine,
tu che fosti dolce e tenera sposa, donna fedele e timorata di Dio,
sii modello e sostegno per tutte le spose cristiane.

Accompagnale nel loro cammino matrimoniale
e fa’ che siano fedeli alla loro vocazione di mogli e di madri;
aiutale a mettere sempre Dio al primo posto e a vivere la vita con amore e
nella piena donazione di sé.

San Giuseppe, che fosti tenero sposo, uomo onesto e laborioso,
sii luce e forza per tutti i mariti;
aiutali ad essere compagni fedeli, padri premurosi e devoti cristiani.

Con Maria, aiuta tutte le famiglie a rimanere sempre unite nella fedeltà e nel rispetto,
nel dialogo e nel perdono, nel confronto e nella comprensione reciproca,
nella pace, nell’amore e nella carità.
Amen.

Dopo aver recitato questa preghiera, inizia con i grani della seconda decina, e recita

  • 1 Padre Nostro
  • 10 Ave Maria
  • 1 Gloria

Concludi la seconda decina di grani pronunciando “Gesù, nasci nel mio cuore e riempilo del tuo amore”.

Terzi mistero: Giuseppe e Maria entrano a Betlemme

In quei giorni, Cesare Augusto ordinò che si facesse il censimento di tutta la terra. Giuseppe dalla città di Nazareth salì a Betlemme, per farsi registrare insieme con Maria, sua sposa, che era incinta.
Ora, mentre si trovavano in quel luogo, diede alla luce il suo figlio primogenito, lo avvolse in fasce e lo depose in una mangiatoia.
Preghiamo insieme per questo mistero.

O Santo Gesù Bambino,
che diffondi le tue grazie su chi ti invoca,
volgi i tuoi occhi a noi, prostrati innanzi alla tua santa immagine,
e ascolta la nostra preghiera.
Ti raccomandiamo i poveri bisognosi,
che confidano nel tuo Cuore Divino:
stendi su di essi la tua mano potente, e soccorri alla loro necessità.
Stendila sui bambini, per proteggerli;
sulle famiglie per custodirne l’unità e l’amore;
sugli infermi, per guarirli e santificarne le pene;
sugli afflitti per consolarli;
sui peccatori, per trarli alla luce della tua grazia.
Stendi la tua mano su di noi per benedirci.
Amen.

Dopo aver recitato questa preghiera, inizia con i grani della terza decina, e recita

  • 1 Padre Nostro
  • 10 Ave Maria
  • 1 Gloria

Concludi la terza decina di grani pronunciando “Gesù, nasci nel mio cuore e riempilo del tuo amore”.

Quarto mistero: la visita dei pastori

Alcuni pastori vegliavano di notte facendo la guardia al loro gregge.
Un angelo del Signore si presentò davanti a loro e disse:

“Non temete, ecco vi annuncio una grande gioia, che sarà di tutto il popolo:
oggi, nella città di Davide, è nato un salvatore, che è il Cristo Signore.
Questo per voi il segno: troverete un bambino avvolto in fasce, che giace in una mangiatoia”.

Prega per questo mistero.

Signore Gesù,
noi ti vediamo bambino e crediamo che sei il Figlio di Dio,
fatto uomo per opera dello Spirito Santo nel grembo della Vergine Maria.
Come i pastori di Betlemme, anche noi ti adoriamo,
e prostrati ai tuoi piedi, ci consacriamo al tuo dolcissimo Cuore,
ti proclamiamo Re nostro, della nostra famiglia e del mondo intero.

Il tuo Cuore sia sempre il nostro rifugio dove,
per i meriti particolari della tua divina infanzia,
troveremo ogni grazia e ogni misericordia.

Amen.

Dopo aver recitato questa preghiera, inizia con i grani della quarta decina, e recita

  • 1 Padre Nostro
  • 10 Ave Maria
  • 1 Gloria

Concludi la quarta decina di grani pronunciando “Gesù, nasci nel mio cuore e riempilo del tuo amore”.

Presepe in resina del Vaticano

Presepe con i Re Magi e i pastori.
ACQUISTA ORA>

Quinto mistero: la stella cometa illumina la via dei Tre Re Magi

"Dov’è il re dei Giudei che è nato?
Abbiamo visto sorgere la sua stella, e siamo venuti per adorarlo?”.

Ecco la stella li precedeva, finché giunse e si fermò sopra il luogo dove si trovava il bambino. Entrati nella stalla, videro il bambino con Maria sua madre, e prostratisi lo adorarono.
Poi aprirono i loro scrigni e gli offrirono in dono oro, incenso e mirra.

 

Decorazione natalizia con la stella cometa e il presepe

La stella cometa che illumina il cammino ai Re Magi.
ACQUISTA ORA>

 

Recita questa preghiera per questo mistero.

Santo Bambino Gesù,
che nella Grotta di Betlemme hai proposto agli uomini di ogni tempo
un itinerario di carità e di riconciliazione,
illumina l’umanità di oggi a ritrovare la strada che porta
ad incontrare l’altro nel dialogo, nell’amore, nel servizio.
Tu che hai voluto farti piccolo su questa terra,
concedi a noi la grazia di adorarti come Re dei re,
di donarti i nostri cuori, le nostre debolezze, le nostre miserie, la nostra umana imperfezione. Dolce Bambino Gesù,
che nell’umiltà più sentita hai indicato in Te la Via maestra che conduce alla Verità,
aiutaci a superare il pregiudizio, l’orgoglio, la superbia e la menzogna,
cause di discordia e di divisioni fra noi.
Dinnanzi a Te, apriamo i nostri scrigni e ci rendiamo conto che spesso sono vuoti,
troppo vuoti d’amore.
Trasforma i nostri rancori in atteggiamenti fraterni,
che rendono il Natale un'autentica Festa di Amore.
Dalla capanna di Betlemme, oggi come allora,
si irradi ovunque la Luce della tua Nascita,
motivo di speranza e di pace per l’intera umanità.
Amen.

Dopo aver recitato questa preghiera, inizia con i grani della quinta e ultima decina, e recita

  • 1 Padre Nostro
  • 10 Ave Maria
  • 1 Gloria

Concludi la quinta decina di grani e la recita dell’intero rosario pronunciando “Gesù, nasci nel mio cuore e riempilo del tuo amore”.

Se vuoi rendere speciale questo Natale, ecco per te uno speciale Presepe dal Vaticano, interamente realizzato a mano, che stupirà i tuoi ospiti durante le feste. Acquistalo ora e fallo benedire da Papa Francesco in Piazza San Pietro.

Presepe con vestiti in tela

Presepe con la Sacra Famiglia in vestiti di tela.
ACQUISTA ORA>

 

 

Articoli correlati:
3 consigli utili per un Natale sereno→
5 preghiere significative per il Natale→
Come allestire un Presepe davvero speciale→

 

Articolo precedente
Articolo successiva