Santa Caterina Labouré e la Medaglia Miracolosa

Santa Caterina Labouré è famosa in tutto il mondo per essere colei che ha ideato e creato la Medaglia della Madonna dei Miracoli. Vissuta nella Francia del XIX secolo, la sua canonizzazione avviene solo dopo la seconda guerra mondiale, nel 1947.
Scopri quali sono le origini e il significato della Medaglia Miracolosa.

Chi era Santa Caterina Labouré

Nata il 2 maggio del 1806 in Francia, più precisamente a Fain-les-Moutiers, iniziò fin da piccola ad occuparsi della sua famiglia in seguito alla prematura morte della madre e all’entrata in convento si sua sorella maggiore. Nonostante suo padre fosse contrario, fin da giovane rifiutò diverse proposte di matrimonio, poiché intenzionata ad abbracciare totalmente la vita religiosa.
Trasferitasi a Parigi, per volere di suo padre, andò a vivere in un ospizio diretto dalle Figlie della Carità, per poi entrare nel seminario di Rue du Bac. Durante il suo noviziato ebbe frequenti apparizioni del Signore e della Vergine. Una delle più famose avvenne proprio qui quando, su richiesta di un bambino che la destò dal sonno, si recò nella cappella del suo seminario ed ebbe un’apparizione della Madonna, la quale le preannunciò una missione per cui avrebbe sofferto molto. 
Il 27 novembre, la Madonna apparve ancora a Caterina, mostrandole il disegno di una medaglia ed invitandola a promuoverne la diffusione tra i fedeli: chi l’avesse indossata, avrebbe ricevuto grandi grazie. Nella medaglia sarebbero dovute essere incise le parole:

«O Maria, concepita senza peccato, pregate per noi che ricorriamo a Voi»

Inizialmente non venne creduta e molti la presero per pazza ma poi, nel 1832, per volere dell’arcivescovo ottenne la coniazione di millecinquecento esemplari della medaglia che da allora in poi venne chiamata “miracolosa”, per via dei prodigi e dei miracoli che era in grado di provocare. 
Tre anni dopo, nel 1835, Caterina fu mandata nell’ospizio di Enghien, dove per 46 anni si prese cura di anziani poveri, senza mai accennare alle apparizioni avute durante la sua vita.

Solo nei suoi ultimi mesi di vita, per volere della Madonna, confidò alla superiora suor Dufès di essere la veggente della medaglia.

Storia della Medaglia Miracolosa

Nella notte tra il 18 e il 19 luglio, la Santa ebbe un colloquio di più di due ore con la Madonna, la quale le preannunciò ulteriori incontri, durante l’anno. Il disegno della famosissima Medaglia Miracolosa nacque proprio durante l’apparizione che ebbe Santa Caterina Labouré nella notte del 27 novembre del 1830. Di questa importante apparizione si possono distinguere due fasi. Nella prima fase, la Madonna appare a Santa Caterina in piedi su di un globo avvolto da spire di un serpente, mentre offre a Dio un piccolo globo dorato, simbolo del mondo e delle anime. Durante questa apparizione, la Madonna emana due fasci di luce.
Nella seconda fase, il piccolo globo scompare e le mani luminose della Vergine si abbassano come a formare un'aureola intorno al suo capo con le parole “O Maria, concepita senza peccato, pregate per noi che ricorriamo a Voi”.
A questo punto, l’immagine della Madonna scompare, lasciando spazio ad una M luminosissima, con una croce in alto e i Santissimi Cuori di Gesù e Maria in basso, mentre dodici stelle luminose fanno da corona alla Vergine. 
Il termine “miracolosa” le fu attribuito in seguito ai miracoli causati, fra cui la conversione dell’ebreo Alfonso Ratisbonne nel 1842.
Riguardo la medaglia, la Madonna disse “le persone che la porteranno riceveranno grandi grazie”.
Per tutta la sua vita visse in assoluto silenzio e umiltà, servendo i poveri dell’ospizio parigino.
Quando la sua salma fu esumata, mani e occhi furono trovati intatti, motivo per cui venne poi beatificata nel 1933 da Papa Pio XI e canonizzata nel 1947 da Papa Pio XII.  

Ottieni la tua Medaglia Miracolosa

I fedeli che vogliono indossare la Medaglia Miracolosa, ora possono farlo acquistando uno dei nostri articoli religiosi dedicati a questo storico oggetto sacro.

 

miraculous medalSCOPRI ORA>

Miraculous medalSCOPRI ORA>

 

Articoli correlati:

Medaglia Miracolosa: Questo è il Significato della Medaglia Cattolica più Amata→