Festa di Ognissanti: il Significato secondo Papa Francesco

Durante i primissimi anni del suo papato, Papa Francesco ha condiviso i suoi pensieri sul significato della Festa di tutti i Santi. Li abbiamo raccolti e riassunti in cinque citazioni illuminanti, che potrebbero aiutarci a vivere e celebrare meglio questo antichissimo evento cristiano. Prima di leggere ciò che ha detto Papa Francesco, potrebbe essere necessario un breve promemoria sull'origine e il significato della Festa dei Santi.

Origine e Significato del giorno di Ognissanti

Il giorno dei Santi, noto anche come Ognissanti o Festa di Tutti i Santi, commemora tutti i santi della Chiesa. Si celebra il 1° novembre nelle chiese occidentali e la prima domenica dopo la Pentecoste nelle chiese orientali. Nel cattolicesimo romano, il 1 novembre è una festa di precetto: ovvero, tutti i cattolici sono tenuti a partecipare alla messa in quel giorno. Ultimo, ma non meno importante, Ognissanti è una festa di speranza.

Non è semplice risalire alle origine della festa di tutti i santi poichè è stata osservata in vari giorni in diversi luoghi nel corso dei secoli. Tuttavia, l'evento è stato ufficialmente stabilito nell'835 da Papa Gregorio IV, colui che ne ordinò l'osservanza generale il 1 ° novembre. Questa data di celebrazione appariva in un calendario inglese del IX secolo. Nell'Inghilterra medievale, la festa era conosciuta come All Hallows 'Day, ed è per questo che la sua vigilia è ancora conosciuta come Halloween.

Festa di Tutti i Santi: spunti di riflessione di Papa Francesco

Secondo papa Francesco, Ognissanti è la festa di tutti noi, un'occasione santa per accrescere la nostra fede. Inoltre, questo è il giorno in cui celebriamo l'umiltà come virtù principale di tutti i santi. Ecco cinque citazioni semplici ma illuminanti da tenere a mente durante la celebrazione del giorno di Ognissanti.

"La solennità di Tutti i Santi è la "nostra" festa non perché siamo buoni, ma perché la santità di Dio tocca le nostre vite."

"I santi non sono modelli perfetti, ma sono persone le cui vite Dio ha attraversato. I santi hanno combattuto per togliere le macchie e le tenebre del peccato, in modo da far passare la luce gentile di Dio […], questo è lo scopo della vita, anche per noi."

"I santi sono i semplici, gli umili che fanno posto a Dio, che sanno piangere per gli altri e per i propri errori, quelli che rimangono miti, che lottano per la giustizia, che sono misericordiosi verso tutti, che custodiscono la purezza del cuore, che sempre lavora per la pace e resta nella gioia, non nell'odio e, anche quando soffri, rispondi al male con il bene."

La festa di Ognissanti quindi, non viene celebrata solo in onore di coloro che hanno raggiunto sono in paradiso con Dio. È anche per le tante semplici persone nascoste che possiamo conoscere e che, attraverso la santità quotidiana, aiutano Dio a portare avanti il mondo.

Per saperne di più sulla vita dei santi, ti suggeriamo di controllare la nostra vasta collezione di statue di santi. Ognuno racconta la storia unica dei santi più popolari della tradizione cristiana.

St Andrew StatueSt Mark the Evangelist Statue

 

Articoli correlati:

2 novembre: Preghiera per le Anime del Purgatorio
Giorno di San Patrizio: da Pastore di Animali a Pastore di Anime